Come riparare i capelli danneggiati: consigli e trattamento

Avere una chioma fluente, dall’aspetto sano e lucente, è un sogno che accomuna moltissime persone. Dopotutto, è innegabile che lo stato dei capelli influisca notevolmente sull’aspetto generale di una persona!

Eppure, quando ti guardi allo specchio, non sempre i tuoi capelli si presentano come desideri… Non è vero? Se ti sembrano molto secchi, sfibrati e tendono a cadere in modo un po’ esagerato, probabilmente significa che i tuoi capelli sono danneggiati e hanno bisogno di un po’ di aiuto per tornare a risplendere.

Ma che cosa fare in caso di capelli danneggiati?

Abbiamo pensato ad alcuni consigli che potrebbero tornarti utili nel caso in cui ti trovi in questa situazione. Scopriamo insieme di cosa si tratta!

Capelli danneggiati: Cause

Innanzitutto, ti sei mai chiesto che cosa abbia portato i tuoi capelli al loro stato attuale? Le cause che comportano il danneggiamento dei capelli possono essere davvero tante, e di diversa natura.

Ecco alcune delle cause che possono influire fortemente sullo stato dei capelli, danneggiandoli:

  • Stato di forte stress
  • Alimentazione scorretta
  • Disturbi a livello ormonale
  • Esposizione ai raggi solari eccessivamente prolungata
  • Uso eccessivo di phon e piastra
  • Applicazione di trattamenti per capelli eccessivamente aggressivi
  • Utilizzo di prodotti non adatti al tuo specifico capello

Trattamenti per riparare i capelli danneggiati

Aiutare i capelli a tornare ad uno stato di salute, in modo che possano tornare ad avere anche un aspetto gradevole, non è sempre molto semplice e richiede una certa dose di pazienza.

Sicuramente sarebbe opportuno cercare di lavare i capelli circa due o tre volte a settimana, avendo cura di utilizzare dei prodotti adeguati che non siano troppi aggressivi. Ad esempio, Tricovel PRP shampoo rinforzante è sicuramente un ottimo prodotto che si presta bene allo scopo di riparare i capelli danneggiati, in quanto presenta un’azione rinforzante ma allo stesso tempo delicata, in modo da non stressare ulteriormente la chioma già provata.

Per di più, non sarebbe una cattiva idea quella di applicare degli impacchi prima di fare lo shampoo. Naturalmente, anche in questo caso dovrai aver cura di utilizzare prodotti adatti. In realtà non c’è bisogno di nulla di elaborato: l’olio d’oliva o l’olio di mandorle sono perfetti per fare degli impacchi ristrutturanti!

Spesso si sente dire che quando i capelli sono danneggiati bisogna tagliarli. E’ vero? Sì e no. Spieghiamoci meglio: tagliare le punte danneggiate è sicuramente una buona cosa, in quanto evita che queste finiscano con il peggiorare estendendosi per tutte le lunghezze. Tuttavia, tagliare i capelli non garantisce assolutamente che quando ricresceranno saranno più forti e sani.

 

Qualche consiglio…

Per mantenere i tuoi capelli in buona salute ed evitare di danneggiarli, sarà necessario che tu te ne prenda cura quotidianamente. Per questo motivo, ci sentiamo di darti alcuni piccoli consigli generali che speriamo troverai utili!

  • Phon e piastra: Cerca di non utilizzarli a temperature eccessivamente elevate. Ricorda che il calore è una delle principali cause che portano i capelli a danneggiarsi!
  • Pettine: Sarebbe molto utile utilizzare un pettine a denti larghi (ed evitare di pettinare i capelli quando sono ancora completamente bagnati), in modo da evitare di spezzarli.
  • Alimentazione: Ricorda che la tua alimentazione si rispecchia sulla tua salute in generale, ma anche su quella dei tuoi capelli. Perciò abbi cura di mangiare in modo sano ed equilibrato.
  • Trattamenti: Cerca di non esagerare con i trattamenti per capelli, e soprattutto abbi cura di sceglierne alcuni che siano adatti al tuo tipo di capello.

Massaggi: Dei massaggi al cuoio capelluto possono rivelarsi molto utili, in quanto favoriscono una migliore circolazione del sangue e dunque aiutano a rendere i capelli più sani e forti.

Lascia un commento